Greta: una magica fanciulla, nel segno di Sakura Haruno

Spread the love

GONZAGA COMICS 2017. Il valore immenso di un Cosplay ci viene ricordato attraverso le sue performance artistiche, si tratta di lavori semplici e allo stesso tempo grondanti di passione, opere che lasciano un segno indelebile nel tempo come la rugiada del mattino.

Il Cosplay di Greta Fiorini, dunque, è proprio uno di questi, un’opera che ci trascina con dolcezza in quei periodi caldi e accoglienti del feudalesimo nipponico interpretato dal maestro, Masashi Kishimoto.

Sakura Haruno è uno di questi personaggi che si muove all’interno di questi scenari delicati, rispettosi della natura e dell’essenza dell’esistenza, luoghi ricchi di saggezza, amore e armonia, coinvolti da lunghe e dure battaglie per proteggere i villaggi e i principi precedentemente citati.

Con un kunai stretto a pugno e un vestiario che pare anticipare il riflesso di un’imminente battaglia, Daniele Gaeta riesce (grazie ai suoi generosi scatti) ad inquadrare l’immensa magia offerta dalla Sakura di Greta.

Senza se e senza ma, vi invitiamo ad ammirare a piccoli sorsi questa indescrivibile e amabile prodezza, frutto di una spontaneità di cui il Cosplay ha ed avrà sempre bisogno.

FOTO

Greta_Fiorini_Sakura_Haruno Greta_Fiorini_Sakura_Haruno_1

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *