Alessandra: quando l’intelligenza artificiale incontra la magia

Spread the love

FIRENZE COMICS 2018. Una nuova ambientazione targata Blizzard, che prende il contesto Terra nel 2070, in un futuro ove la robotica è progredita a livelli notevoli; sbaragliando ogni altro settore e diventando una base primaria di sviluppo, l’intelligenza artificiale diventa un dominio incontrastato.

In questo videogioco, chiamato “Overwatch”, possiamo incontrare tra i personaggi di supporto Mercy, questa strega che in questa esibizione ha ammaliato la fiera toscana, grazie non solo ad uno sguardo magnetico, ma anche a una serie di accessori che ne hanno sottolineato e ampliato la sua magia.

Un applauso a Alessandra Erbosi, che ha creato qualcosa di unico, ricco di dettagli e di grande impatto visivo; non scordiamo che, oltre ad un costume ottimamente realizzato, importante è ricreare il modo di fare e alcuni elementi che contraddistinguono il personaggio.

Ci è riuscita? Sì, perfettamente! Questa cosplayer ha letteralmente ideato una esibizione che molti faticheranno a scordare, qualcosa che si ammira poichè frutto di quello che è l’impegno e il grande lavoro che si uniscono a generare il Cosplay.

FOTO

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *