Harley Quinn: dagli esordi al boom di realizzazioni

Spread the love

Anche il Cosplay, come molti altri settori, è soggetto alle mode e ai boom di alcuni personaggi in prossimità delle uscite di film, videogiochi e molto altro; questo nonostante, di base, già siano parecchio apprezzati e amati.

Negli ultimi anni, di cui l’apice è stato il 2016, abbiamo assistito all’esplosione nelle fiere del “fenomeno Harley Quinn“; nato proprio in parallelo all’uscita di “Suicide Squad“, questo exploit ha interessato per diverso tempo il settore, con diverse versioni del personaggio, soprattutto quello del film.

Una regina che già nel fumetto di “Batman” è stata ampiamente caratterizzata in diverse forme e seguendo le innumerevoli sfaccettature della sua personalità; una donna amata, odiata e sfruttata dal suo grande amore, per il quale è diventata la folle criminale che è.

Un boom con il quale possiamo dire di conoscere del tutto Harley,  a partire dalla sua prima apparizione come psichiatra del Joker, sino ai suoi diversi costumi da arlecchino… Per terminare con i panni sensuali che il film ci ha fatto conoscere.

Noi della “Mankey News” abbiamo avuto abbiamo assistito a questo fenomeno in prima persona, apprezzando molto i lavori delle cosplayers che si sono cimentate in performance realmente da paura e uniche nel loro genere.

Ognuna ha voluto dare il proprio contributo per rendere il proprio omaggio a un personaggio che, nella sua simpatica follia, è una delle beniamine di tutto il favoloso universo DC, assieme al suo compagno, vero creatore di quella che è Harley Quinn.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *