Cosplayers di Dash Shaw, il giovane autore americano entra nel cuore del settore

Spread the love

“Il fumetto è parte integrante della cultura”, disse il fu Umberto Eco ed è per questo che il lavoro di quest’oggi rappresenta una pietra miliare per i cosplayers di tutto il mondo e non solo per loro.

Nell’opera del genio Dash Shaw, abbiamo modo di osservare con attenzione il mondo del Cosplay visto dal punto di vista dei cosplayers e non più di coloro che, per una svariata serie di motivi, vi sono al suo interno.

Questa mente sopraffina racconta (con la sua arte) le opere di ragazzi della sua terra, esaltando gli aspetti più profondi che spingono ognuno di loro ad intraprendere questo percorso ricco di piaceri, dispiaceri, soddisfazioni e spesso anche limiti.

Dopo un volume dove dal titolo: “Tutta la mia scuola… che affonda nel mare!“, vi sono ben sette volumi dove Dash ci racconda, con minuzia dei particolari, le vicende che ruotano attorno ai personaggi, Annie e Verti, due giovani cosplayers nordamericane.

Il progetto invade tutte le fiere nazionali ed internazionali, venendo anche argomentato con enfasi da fandangoeditore.it, siamo dinnanzi ad un lavoro, dunque, che colpisce al cuore di tutti coloro che fanno parte del panorama nerd mondiale, con una identita che viaggia tra pathos e humor a dir poco notevole.

La critica si è inchinata al cospetto di Dash e anche nel Bel Paese vi sono dichiarazioni che, senza se e senza ma, attestano un successo senza precedente in grado di coinvolgere tutti proprio perché comunica con chi rappresenta il polmone dell’intero settore.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *