Grindelwald, l’iconico prodotto della penna di J.K. Rowling che piace ai cosplayers

Spread the love

La tentazione di battezzare l’interessante Gellert Grindelwald – personaggio che ha da sempre incuriosito i lettori e i fan di Harry Potter – come il nuovo tormentone invernale dei palcoscenici fieristici italiani c’è tutta.

I più navigati sanno bene che il rapporto che questo personaggio (nella serie “Animali Fantastici e dove trovarli” e nel secondo capitolo “Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” interpretato dal celebre Johnny Deep) ha avuto un rapporto assai controverso con Albus Silente, un confronto costantemente ostaggio di teorie e speculazioni di ogni tipo.

Il fascino di Gellert è strutturato principalmente dal mistero e grandi attori, tra tutti vecchie volpi del cinema come Colin Farrell, hanno permesso a questa misteriosa figura di aumentare il suo fascino anche tra i cosplayers.

Sono in tanti, infatti, che mostrano un notevole interesse nel realizzare Percival Graves e questo, di contrabbalzo, sta dando un notevole slancio al buon Grindelvald che ha un intero secondo capitolo dedicato interamente a lui e alle sue malefatte.

Anche in questo caso, come del resto è avvenuto a personaggi come Harley Quinn, Venom e Jack Sparrow, si ha il sentore che siamo alle soglie di un momento in cui un nome importante, un personaggio dal grande peso cinematografico, possa conquistare le scene del Cosplay.

Nel primo capitolo abbiamo avuto modo di vederlo in una sola piccola parte – una signora parte oserei dire – e già è piaciuto un sacco, oggi il secondo capitolo è già nelle sale italiane. State sintonizzati sui canali della “Mankey News” per ricevere scoprire se questa “profezia” si avvererà.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *