Il trionfo del Made in Italy tuona grazie a Fate Grand Order, il volto di Nero Claudius Bride è Yuuforia

Spread the love

Per un videogame dedicato ai veri nerd come “Fate Grand Order”, personaggi come Nero Claudius (Bride) sono davvero tutto ciò che si può desiderare, un’estetica che trascina l’ammiratore verso gli orizzonti sconfinati del cool, per poi sfociare negli affluenti del trendy.

Ogni accessorio, ogni elemento del costume, ma soprattutto ogni ramo estetico del personaggio, non può essere realizzato senza tener conto dell’interpretazione, elemento indiscusso per coloro che – osservando il capolavoro – si lasciando trasportare dalle fantastiche sembianze di questa creatura.

In pochi possono dire di aver realizzato quest’opera senza aver affrontato le innumerevoli difficoltà del caso: la regalità del personaggio, le pose estremamente bilanciate, gli occhi da condottiera implacabile e una buona scelta delle tonalità della pelle che – seppur chiara – deve ben combaciare con quelle del costume.

Tutti questi elementi siamo in grado di trovarli nella regina piacentina, Teodora Di Simone (aka Yuuforia) una cosplayer di rara bellezza che incanta esprimendo elementi essenziali e concreti in maniera unica, riuscendo conseguentemente, a far sbocciare l’armonia dell’arte in tutta la sua essenza.

Coadiuvata dai sublimi scatti di Andrea Anelli, possiamo dire con certezza che siamo dinnanzi ad un’eccellenza italiana produttrice di qualità, fulcro imprescindibile del suo meritato successo.

FOTOFACEBOOKINSTAGRAMPATREON

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *