Redax 73, alla scoperta della giungla col professore Archimedes

Spread the love

SASSARI COSPLAY & COMICS 2018. Immergiamoci in quella che è una giungla selvaggia, alla ricerca del leggendario Tarzan; in compagnia del Professor Archimedes Q. Porter scopriremo il fascino di ciò che è inesplorato.

Questo simpatico vecchietto è uno dei personaggi più particolari che possiamo ammirare in questa opera portata a cartone dalla Disney; arzillo e sempre pieno di vita, è quello che maggiormente contorna ogni siparietto rendendolo più comico e spensierato.

Nella cornice di questa fiera della bella Sardegna, un grande successo a cura di Redax73, uno dei maggiori portavoce del settore Cosplay italiano; ma cosa si nasconde dietro un lavoro simile?

Cosa ti ha portato a scegliere il Professor Archimedes Q. Porter?
« Amo tarzan, il film della disney, ma è nato per caso, da un istant make up che pubblicato su un gruppo cosplay italiano, riscosse molto successo, allora decisi di completarlo! ».

Dalle foto appare evidente che i dettagli sono stati fortemente curati. Quanto ti ha richiesto questo lavoro? Che difficoltà ha incontrato?
« Paradossalmente pochissimo, una settimana di lavoro, per trovare pezzi vestiario e modificarli, poi ho ristrutturato elmo coloniale e cintura presi ad un mercatino dell’usato! Direi che ho fatto roba molto più complicata! ».

Se dovessi fare una piccola classifica lo consideri uno dei Cosplay più complicati o uno di quelli più semplici del tuo curriculum?
« Ogni Cosplay ha la sua difficoltà, per questo i baffoni molto voluminosi e cartoonosi (passami il termine), resi al meglio con lacca e vinilica sulla lana cardata! Tra quelli fatti finora uno dei più semplici…ma di maggior effetto finale! Mi ci vedo molto nel prof, un uomo d’altri tempi, ma con cultura e una vis comica innata! ».

Parole che ci aprono un piccolo spiraglio su quello che è stato il lavoro del cosplayer; un ringraziamento specialo lo vogliamo dare a Cristian Casula per lo splendido set realizzato, grande celebrazione del Cosplay.

FOTO

LEGGI ANCHE

https://www.mankeynews.com/2018/03/27/redax-73-landroide-segna-un-destino/

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *