F.A.Q.

Dato che all’interno del quotidiano e di rimbalzo anche nelle pagine del web gestite dal sito stesso, vi sono domande che tendono a ripetersi, abbiamo la necessità di raccogliere delle domande al fine di fornire a tutti le solite risposte.

Dunque, al fine di aiutare l’utenza a conoscere al meglio questa piattaforma e conseguentemente riuscire a sfruttare a pieno le sue potenzialità, vi presentiamo le nostre F.A.Q. ovvero le risposte alle domande ricorrenti di coloro che non fanno parte del roster.


DOMANDA N° 1 – Cos’è effettivamente la Mankey News?

La Mankey News, come viene riportato qui, è una testata giornalistica online che ha come mission, quella di regalare uno o più articoli ai cosplayer che desiderano presentare e divulgare il loro lavoro. La Mankey News parla del Cosplay in tutte le sue forme, mettendo a centro questo settore in ogni suo testo.

DOMANDA N° 2 – Come si può essere scelti per un articolo?

È molto semplice, nella maggior parte dei casi i cosplayer vengono avvistati nel web o all’interno dei palcoscenici fieristici nazionali ed internazionali, altre volte è il roster stesso a cercarvi nel web. Tuttavia, sono diverse le ipotesi che si possono verificare, alcune volte sono anche i cosplayer a contattare la Mankey News. In ogni caso, è la Mankey News a scegliere l’artista da presentare sulla sua piattaforma e non viceversa.

DOMANDA N° 3 – Cosa serve per la realizzazione di un articolo?

Generalmente, ai cosplayer vengono chiesti i seguenti elementi (tramite mail):

  • il link di una propria pagina dedicata al Cosplay (es: website, Facebook page, Twitter page, Instagram page, Pinterest page, MySpace page, Tumblr. page, Deviantart page ecc. ecc.) questi contenuti non sono obbligatori per la realizzazione di un articolo, ma rappresentano un notevole vantaggio per ambo due le parti
  • inviare (tramite file su telegram, file-host, whatsapp o tramite email) almeno due foto di uno o più Cosplay, vanno bene i seguenti formati (.png . jpg .jpeg .pdf). Le immagini debbono ritrarre solo ed esclusivamente ciò che viene precedentemente concordato
  • nella mail debbono generalmente essere inseriti i nomi dei personaggi impersonati e di eventuali fotografi e il nome della fiera e dell’anno (se le immagini sono state scattate all’interno di un palcoscenico fieristico). Se è il caso, è possibile inserire anche qualche altro link o qualche dichiarazione che specifica il modo in cui è stato realizzato un lavoro e, perché no, anche un video illustrativo o d’intrattenimento
  • spesso si richiede la realizzazione di un Cosplay di coppia, di un Cosplay di gruppo, di un original, di una versione umanizzata o di un crossplay. In tal caso, è necessario citare anche i nomi di eventuali personaggi inventati e quelli dei cosplayer che in qualche modo hanno partecipato alla realizzazione del lavoro

una volta inviata la mail, va informato (tramite social) il redattore o il collaboratore. Terminato il tutto, bisogna soltanto attendere l’ultimazione dell’articolo.

DOMANDA N° 4 – Cosa succede se non mi viene comunicata l’ultimazione dell’articolo e non vi è modo di trovarlo, ne all’interno delle pagine social, ne all’interno del sito?

Sebbene ci riteniamo molto efficienti, siamo sempre oberati di lavoro e qualche ciambella può fuoriuscire senza buco. Una volta su mille può capitare che un articolo non viene inserito nei social o che non vi avvertiamo dell’avvenuta pubblicazione.

In tal caso, sappiate che se l’articolo viene pubblicato in pagina verrete taggati nel post sopra all’anteprima della pagina Facebook. Tutte le nostre pagine social sono collegate a quella del sito di Zuckerberg, dunque, non vi resterà altro che attendere.

Nel caso l’articolo non viene pubblicato sui social, è un bene avvisare chi vi ha proposto l’articolo della suddetta mancanza, lui saprà risolvere il problema e spiegarvi l’inghippo.

DOMANDA N° 5 – Qualche frase o qualche parola presente nell’articolo non mi piace e vorrei cambiarla. È possibile?

Ma certo che è possibile, ricordate che il roster è sempre disponibile in qualunque momento per soddisfare qualunque vostra richiesta. Quindi, in caso di ripensamenti, di errori oggettivi o per qualunque altro inghippo nel testo, troverete sempre un referente pronto a fornirvi il supporto necessario.

DOMANDA N° 6 – E se decidessi di richiedere un’intervista?

In questo caso, va fornita la stessa e medesima mail elencata all’interno della domanda n° 3, con la sola differenza che il vostro referente dovrà fornirvi le domande a cui dovrete rispondere.

Le domande variano da un minimo di 12 a un massimo di 16 e vengono generalmente concordate con il cosplayer.

DOMANDA N° 7 – Ma il Mankey non era un Pokemon?

In verità il fondatore di questo quotidiano non si è ispirato al noto pokemon di 1a generazione conosciuto con il nome di Mankey. Il termine fa riferimento al gioco di parole tra uomo e scimmia, nel tentativo di generare conseguentemente un’identità un po’ furry al sito.

DOMANDA N° 8 – In cosa consiste la Biografia?

Con la Briografia abbiamo la possibilità di generare un intero articolo che si basa sul racconto del cosplayer che presentiamo sul sito, da quando ha iniziato a fare Cosplay, sino al momento in cui è stato presentato sulla Mankey News.

Logicamente, i contenuti saranno arricchiti anche dai contenuti del redattore e le dichiarazioni del cosplayer saranno citate tra i caporali. Per la Biografia vengono comunque richieste le foto, i nomi dei personaggi impersonati e dei fotografi.

DOMANDA N° 9 – In cosa consiste il tutorial?

La Categoria tutorial racchiude a se delle presentazioni di video-tutorial inerenti al Cosplay. Nel testo viene presentato, per l’appunto, il realizzatore del tutorial e il contenuto da lui creato. I contenuti vengono concordati con il diretto interessato e il testo non tratterà mai nello specifico i contenuti presenti nei video.

DOMANDA N° 10 – E per i minorenni come funziona?

Per i minorenni ci vuole innanzitutto il consenso dei genitori, richiesto per ogni forma di articolo. Per quanto riguarda l’intervista, invece, il membro del roster che vi ha contattato, vi fornirà un documento (.pdf, .doc, .abw, .mobi ecc. ecc.) dove al suo interno viene richiesto il consenso e l’approvazione delle leggi sul settore tramite firma.


Queste sono le risposte alle domande frequenti. È evidente che questo contenuto verrà aggiornato periodicamente al fine di offrire a tutti un’impeccabile servizio.